FCA conferma che l'accordo con Tesla durerà per diversi anni

FCA conferma che l'accordo con Tesla durerà per diversi anni
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nei giorni scorsi, è arrivata la conferma definitiva in merito all'accordo tra FCA e Tesla che permetterà all'azienda italo-americana di considerare anche i modelli elettrici della casa californiana al fine di rientrare nei vincoli fissati dalle ultime normative sulle emissioni medie delle flotte.

Questo nuovo accordo è stato, nelle ultime ore, confermato in via definitiva da Mike Manley, amministratore delegato del gruppo FCA, che ha specificato che questa particolare collaborazione con Tesla avrà una durata pluriennale permettendo così a Fiat Chrysler di affrontare, senza accelerare i tempi, lo sviluppo dei nuovi modelli elettrici e ibridi in arrivo.

Manley non ha commentato le indiscrezioni in merito alle "centinaia di milioni di Euro" che FCA dovrà versare a Tesla per poter considerare le sue elettriche nel calcolo delle emissioni medie della flotta. Il numero uno di FCA ha specificato che i dettagli dell'accordo non saranno resi pubblici.

Secondo Manley, inoltre, quest'accordo non significa che FCA non è in grado di padroneggiare le nuove tecnologie. L'azienda sta intensificando gli investimenti ma c'è bisogno di tempo prima che tutti i modelli attualmente in via di sviluppo (dalla 500 Elettrica alle varianti ibride di Jeep ed Alfa Romeo) arrivino sul mercato. I primi modelli arriveranno soltanto a partire dal 2020.

Quanto è interessante?
2