di

Come sapranno tutti gli appassionati di motori, le fucine creative di Ferrari gravitano intorno al polo di sviluppo e di produzione situato a Maranello. Per questo motivo in molti si appostano sulle strade limitrofe per provare ad avvistare i prototipi in fase di test, e spesso il comportamento paga.

Il peculiare esemplare di Ferrari SF90 Stradale visibile attraverso il video in alto, caricato su YouTube dal sempre attento Varryx, rappresenta infatti l'unico modello della hypercar mai immortalato con una verniciatura in verde scuro lucido.

Il Cavallino Rampante infatti permette ai suoi facoltosi clienti di selezionare 24 diversi colori per la carrozzeria, ma la particolare tonalità di verde non è disponibile, almeno per il momento. In molti affermano possa trattarsi del Verde Francesca apparso nel 2018 su una 488 Pista, mentre altri si sono fiondati sul Verde Medio, un colore già impiegato in passato da Ferrari e modificato nel corso degli anni.

A ogni modo lo stile della SF90 Stradale in fase di test appare eccezionale, ma cosa nascondono i lievi camuffamenti sul muso e sulle fiancate? Il paraurti anteriore non sembra essere diverso da quello standard, anche se le prese d'aria potrebbero effettivamente esser state modificate. Il discorso cambia invece con l'angolazione laterale, poiché non siamo in grado di capire cosa possa esser stato ritoccato al di sotto dei grossi tunnel per l'aria e proprio davanti ai passaruota posteriori. Probabilmente siamo davanti ad un modello in edizione speciale, per cui non è da escludere che le revisioni siano prettamente estetiche.

Il mistero però si infittisce se consideriamo l'avvistamento di inizio ottobre, quando l'onnipresente Varryx fotografò una ulteriore SF90 Stradale verde, anche se in una tonalità molto più chiara e meno riflettente. In quel frangente l'unità riportava camuffamenti nelle stesse zone della carrozzeria e, se dovessimo scommettere, diremmo che il programma Tailor Made di Ferrari stia provando ad incrementare sostanzialmente le opzioni per i consumatori.

A proposito di bolidi italiani modificati ci teniamo a mostrarvi la Ferrari 488 Pista modificata di Charles Leclerc: la supercar scoperta reca sulla carrozzeria scura la bandiera del principato di Monaco.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1