Fan del motore rotativo ha acquistato innumerevoli Mazda RX

Fan del motore rotativo ha acquistato innumerevoli Mazda RX
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nel corso del tempo Mazda ha costruito attorno a sé una nicchia di appassionati piuttosto particolare, la quale loda in modo smisurato i veicoli con motore rotativo. La casa giapponese è infatti stata tra le ultime ad abbandonare definitivamente l'idea della tecnologia Wankel, e questo ha avuto un grande effetto su un automobilista.

Il video in fondo alla pagina, caricato su Reddit dall'utente BigBang_Cam, mostra infatti un'ampia schiera di Mazda RX-7 ed RX-8 parcheggiate lungo un viale ed appartenenti ad un fan del rotativo. Purtroppo le carrozzerie sono ricoperte da una gran quantità di polvere, e con ogni probabilità alcuni esemplari avrebbero bisogno di un restauro.

Tramite le riprese abbiamo contato almeno sette esemplari di RX-8 e altrettante RX-7. Queste ultime appartengono perlopiù alla terza generazione, ma non mancano unità di seconda generazione. La maggior parte delle vetture include estensive modifiche aftermarket ai paraurti, al cofano, alle minigonne, ai cerchi, ai passaruota e persino agli alettoni. Per non parlare poi delle decalcomanie in pieno stile Need for Speed.

Purtroppo non possiamo non far caso al pessimo stato inerente la verniciatura di alcuni esemplari, che hanno di certo dovuto affrontare all'aperto ogni tipo di intemperia per mesi e mesi, ma niente che mani sapienti non possano risolvere.

Sul background della vicenda sappiamo pochissimo, e l'unica indicazione che ci perviene dal post Reddit riguarda la collocazione delle Mazda a motore rotativo: sono state portate a Cipro, e cioè su una fantastica isola collocata nell'area orientale del Mediterraneo. Qualcuno crede che l'attuale proprietario le abbia acquistate in un momento di svalutazione per guadagnare sulle componenti più rare in un secondo momento, ma per ora dobbiamo accontentarci delle voci di corridoio.

Per chiudere restando in tema vogliamo fare una piccola celebrazione del Wankel ricordando il grande trionfo della tecnologia nel 1990 a Le Mans, quando la Mazda 787B tagliò per prima il traguardo. Adesso il motore rotativo è relegato alla generazione di elettricità all'interno della nuova Mazda MX-30, ma ben presto anche i motori termici più tradizionali cominceranno a rarefarsi.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2