di

Come avrete già letto sulle nostre pagine, Elon Musk ha presentato stanotte il nuovo Tesla Cybertruck, un pickup futuristico e rinforzato che sulla carta non teme praticamente nulla. Qualcosa però durante il live streaming è andato storto...

Nelle foto che stanno girando il web si vede il CEO di Tesla con dietro un Cybertruck dai vetri rotti, spaccati, cos'è successo esattamente? Ebbene, i vetri del veicolo sarebbero realizzati in Armor Glass, un materiale rinforzato che dovrebbe resistere anche a urti di grande violenza. Questo almeno in teoria, poiché nella pratica gli assistenti di Musk hanno colpito due volte i vetri con una palla di metallo e il vetro si è spaccato - come si può vedere nel video in pagina, il lancio avviene poco prima degli 8 minuti.

Non si è completamente distrutto ma si sono create delle importanti crepe, tanto che in pochi istanti è sceso l'imbarazzo durante un live streaming che fino a quel momento aveva mantenuto un'aura epica - Apple Style, potremmo dire. Dopo il primo colpo, Musk - colto alla sprovvista - ha detto al suo assistente sul palco con un ghigno "Ehm forse hai colpito un po' troppo forte".

Insomma, la dimostrazione di forza da parte dei vetri del Cybertruck è andata francamente male (peccato, perché la prova a bordo palco aveva funzionato...), probabile che dopo la trasmissione qualche testa sia saltata - e non invidiamo affatto il responsabile o i responsabili. Certo la domanda sorge quasi spontanea: si è trattato di un modello fallato, non adatto alla prova, oppure questo vetro rinforzato del nuovo Tesla Cybertruck tanto decantato da Elon Musk non è così forte quanto si credeva?

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
7