F1, Max Verstappen omaggia Hannah Schmitz per la vittoria in Ungheria

F1, Max Verstappen omaggia Hannah Schmitz per la vittoria in Ungheria
di

Uno dei giochi nel mondo della Formula 1 è quello di accaparrarsi i migliori ingegneri il cui ruolo è fondamentale non solo per la resa dell'auto su pista ma anche per affrontare le migliorie strategie in gara. In Ungheria la vittoria di Verstappen non sarebbe stata tale senza Hannah Schmitz.

La vittoria Red Bull al GP di Ungheria è stata il risultato di un'impresa straordinaria di Max Verstappen che ha completamente annichilito la fallimentare strategia Ferrari che si è lasciata scappare punti preziosissimi per il Mondiale. Ad ogni modo, parte del merito del risultato della gara è da attribuirsi ad Hannah Schmitz, stratega della scuderia di Milton Keynes.

Lo stesso Campione del Mondo ha espresso parole di riguardo nei confronti della stratega: "Non ti puoi permettere molti errori. È sicuramente molto difficile essere sempre dalla parte giusta, mettiamola così. In ogni caso, ritengo che abbiamo davvero un sacco di ragazzi e ragazze capaci in squadra. Penso che Hannah, la nostra stratega, fosse insanamente calma. Sì, lei è straordinaria."

Parole di grande rispetto quelle di Verstappen che ha definito come 'insanamente calma' la responsabile della strategia Red Bull in Ungheria. Un successo meritato e forte dell'incredibile lavoro di squadra tra i piloti e il muretto box. E voi, invece, cosa ne pensate della strategia di Hannah Schmitz? Diteci la vostra opinione a riguardo, come di consueto, con un commento nell'apposito riquadro riservato qua sotto, ma non prima di aver recuperato quanto accaduto recentemente con Oscar Piastri e Alpine.

Quanto è interessante?
2