Le EV Audi porteranno il brand verso nuovi segmenti: in sviluppo l'avveniristica AI:ME?

Le EV Audi porteranno il brand verso nuovi segmenti: in sviluppo l'avveniristica AI:ME?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Da alcuni anni a questa parte Audi ha cominciato ad investire cifre importanti sull'elettrificazione della gamma di veicoli proprietari, e la cosa comporterà il lancio sul mercato di numerosi modelli a zero emissioni già nel breve termine.

Dato che Audi e-tron ed e-tron GT sono già state commercializzate, il brand ha spostato lo sviluppo sulla Q4 e-tron e sulla A6 e-tron concept, che però dovremo attendere armati con una buona dose di pazienza.

Quest'ultima sostituirà completamente la prossima generazione di A6 con motore a combustione interna, per cui il brand tedesco abbandonerà il segmento per quanto concerne i modelli tradizionali. E' chiaro che il processo di elettrificazione si stia traducendo in modifiche sostanziali al portfolio di veicoli interni, e di recente Hildegard Wortmann, la donna a capo del reparto vendite e marketing della compagnia, si è espressa come segue ai microfoni di Top Gear in merito all'arrivo di una EV cittadina a zero emissioni in grado di raccogliere l'eredità dell'apprezzata A2 (1999-2005).

"La A2 arrivò al posto giusto al momento giusto. Fu un utilizzo eccellente di spazio e tecnologia, in anticipo sui tempi. Da parte mia vi consiglierei di restare sintonizzati." Ecco, Wortmann suggerisce che qualcosa è in lavorazione nelle fucine creative del team di Ingolstadt, ed è possibile che il brand vada ad utilizzare l'esperienza maturata con lo sviluppo dell'avveniristica Audi AI:ME presentata esattamente due anni fa.

Oltretutto pare che la compagnia abbia bisogno di commercializzare un nuovo modello iconico, in grado di indirizzare l'occhio dei consumatori verso un prodotto facilmente riconducibile al marchio e che detti delle linee da estendere a tutta la gamma:"Le icone del passato non devono necessariamente essere quelle del futuro." I ragazzi di Top Gear hanno poi rincarato la dose chiedendo di una eventuale erede della R8, e questa è stata la risposta di Wortmann:"Non sarà semplicemente una R8 con motore elettrico." Insomma, con il passaggio a modelli elettrici, il brand non ha alcuna intenzione di restare ancorata al passato, bensì di adottare un nuovo linguaggio utile a calamitare i clienti per il prossimo decennio.

In chiusura vogliamo restare dalle parti di Ingolstadt rimandandovi alle recenti parole del CEO di Audi, che già adesso afferma:"i motori termici sono sconvenienti."

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
1