L'esperimento di New York: chiusa la 14esima strada al traffico, una delle più trafficate

L'esperimento di New York: chiusa la 14esima strada al traffico, una delle più trafficate
di

New York sbatte fuori gli automobilisti dalla 14esima strada, una delle arterie principali della Grande Mela. Obiettivo: rendere più vivibile la città, congestionata ogni giorno da un pesante traffico. "New York non è più dei newyorkesi, è stata sequestrata dalle auto. Ora basta". 

La strada newyorchese, riporta l''Ansa, era battuta ogni giorno da decine di migliaia di macchine, che ora dovranno trovare un altro tragitto. L'unica concessione è data ai veicoli per le consegne, che potranno continuare a rifornire attività e privati, ma solo in alcuni tratti precisi.

Dura la presa di posizione anti-traffico del consigliere Brad Lander: "Le città sono state sequestrate dalle auto, che ci hanno infatuato tanto da farle arrivare ovunque, alla fine abbiamo consegnato le città alle auto."

Ma la decisione non piace a tutti: "Ci stanno demonizzando. Qualsiasi cosa vada male, è colpa delle auto", ha detto ad esempio Shelia Dunn, portavoce della National Motorist Association.

Un report recente ha mostrato come nelle grandi città, inclusa New York, il problema del traffico sia stato accentuato anche da servizi come Uber e Lyft, eppure alla base della loro missione c'era proprio la promessa di rivoluzionare la mobilità, riducendo il numero di veicoli su strada. Nulla di più falso, se si guarda esclusivamente ai centri urbani e alle strade principali delle metropoli, proprio come la 14esima strada.

FONTE: Ansa
Quanto è interessante?
1