INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'espansione della Gigafactory 3, gli stabilimenti Tesla di Shanghai, non si ferma. In un mese i lavori di espansione hanno creato una piccola rivoluzione con l'installazione di numerose nuove strutture in metallo. Un video mostra l'impressionante progresso dei lavori di costruzione da marzo all'8 aprile.

Gli stabilimenti Tesla di Shanghai stanno sfornando Model 3 ad un ritmo di 3.000 per settimana. Continuando con questo trend l'azienda dovrebbe raggiungere le 150.000 unità entro la fine del 2020.

Presto la Gigafactory 3 inizierà a produrre anche il modello Long Range. Una nuova linea dii assemblaggio è interamente dedicato alla Model Y, con Tesla che spera di eguagliare i ritmi di produzione già collaudati con la Model 3.

Nel video riportato da Inisideevs si vedono anche i progressi di Tesla sul fronte dei collaudi, con il circuito di prova che spesso è stato occupato da più veicoli simultaneamente.

Una storia ben diversa rispetto all'occidente, dove Tesla ha dovuto limitare o interrompere la produzione dei suoi veicoli in ottemperanza alle disposizioni dei governi locali. Basti pensare all'esito del braccio di ferro tra Tesla e autorità californiane per mantenere aperti gli stabilimenti di Fremont.

Le nuove linee di produzione dela Gigafactory 3 verranno impiegate per la costruzione della Model 3 Long Range e della nuova Model Y. Gli stabilimenti di Shanghai sono stati realizzati in appena 12 mesi (ma per l'inizio della produzione sono bastati 168 giorni, un record senza precedenti), ora la costruzione delle nuove strutture destinate ai due nuovi veicoli sembra procedere con un ritmo ancora più frenetico, nonostante la pandemia che sta piegando il mondo.

FONTE: Insideevs
Quanto è interessante?
2