di

Appena prima che la pandemia di coronavirus si abbattesse sulla Terra, Alfa Romeo ha presentato le sue magnifiche Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm, le quali hanno subito attratto enormemente gli appassionati del brand e non.

Purtroppo però il virus ha causato un allontanamento temporale del debutto ufficiale, e quindi non ci è stato concesso ammirarne alcun esemplare, fino ad oggi. Infatti, come potete vedere dal video in alto, una Giulia GTAm è stata avvistata tra le strade della Svizzera.

La vettura si fa subito sentire tramite un sound molto grave e aggressivo, prima di partire a tutto gas come in una gara d'accelerazione alzando i giri e urlando a più non posso. Successivamente una serie di inquadrature l'hanno ripresa da ogni angolazione soffermandosi su vari dettagli, come il nuovo e cattivissimo body kit e il torreggiante alettone posteriore.

La GTAm porta in dote un alleggerimento complessivo di 100 chilogrammi, un avantreno allargato di 50 mm, dei cerchi più ampi e nuove molle ammortizzanti in grado di garantire una miglior manovrabilità a velocità elevata. Importante poi la presenza di cerchi da 20 pollici a bloccaggio centrale, prima assoluta per una Alfa a quattro porte, e oltretutto non bisogna tralasciare l'uso estensivo della fibra di carbonio e l'implementazione di un sistema di scarico Akrapovic in titanio.

Riguardo il motore la GTAm si distingue dalla Giulia Quadrifoglio per i suoi 30 cavalli in più: l'eccezionale motore V6 bi-turbo da 2,9 litri passa dai 510 cavalli iniziali agli attuali 540 cavalli di potenza, che le consentono di scattare da 0 a 100 km/h in appena 3,6 secondi.

Bene, a questo punto siamo sicuri non vi siate lasciati sfuggire il video in alto, ma ci teniamo a chiudere rimandandovi ad altre due notizie interessanti sulla casa automobilistica italiana. Con la prima coloro che hanno sempre seguito il marchio riceveranno una fitta di nostalgia: ecco una Alfa Romeo Giulia GTA 1300 Junior restaurata. Il ultimo vi consigliamo di dare un'occhiata a questo esemplare di Alfa Romeo 4C in ottime condizioni, finito all'asta per una cifra intrigante.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2