di

Andare al cinema da spettatori è alquanto comodo, ci si siede in poltrona e ci si gode lo spettacolo. Realizzare un film invece è decisamente più complicato, migliaia di persone lavorano all’unisono e gli errori sono sempre dietro l’angolo - e talvolta sono fatti anche di proposito. Ecco gli errori di Fast & Furious che non avete mai scoperto.

Fatevi dei pop corn e mettetevi comodi perché il video che stiamo per vedere dura più di 15 minuti. A parlare è Craig Lieberman, technical advisor della saga di Fast & Furious, probabilmente una delle poche persone a conoscere difetti ed errori del set mai rivelati prima - anche se oggi ne scopriremo più di uno. Chiaramente se volete mantenere intatta la magia dei film, continuare a sospendere l’incredulità, è meglio non mandare in play il filmato, per tutti gli altri curiosi là fuori invece c’è solo una cosa da fare...

Andiamo così a scoprire come una vettura in una scena abbia uno spoiler a doppia ala, nel controcampo abbia invece uno spoiler semplice. Errori di questo tipo vengono chiamati “errori di continuità”, esistono però anche parecchi errori “pratici”, resi possibili dal montaggio ma non dalla meccanica delle automobili.

Come technical advisor Lieberman ha avuto il privilegio di rileggere le sceneggiature prima della produzione effettiva delle scene, sembra però che tutti i consigli lasciati da lui non siano mai stati presi in considerazione. Come ricordato da Rob Cohen, regista del primo Fast & Furious, l’obiettivo era di divertire il pubblico, non attenersi alla realtà in senso stretto, motivo per cui alcune soluzioni appaiono fuori luogo agli occhi dei più esperti. Potremmo dunque definire Fast & Furious un’opera arcade, non di simulazione... cosa dobbiamo aspettarci, a questo punto, da Fast & Furious 9?

Quanto è interessante?
1