Elon Musk su Twitter: i primi Supercharger V3 in arrivo a inizio 2019

Elon Musk su Twitter: i primi Supercharger V3 in arrivo a inizio 2019
di

Chi conosce Elon Musk lo sa bene: l'eclettico CEO lavora moltissimo su Twitter. Non solo posta moltissimo sul social network, tende anche a rispondere ai numerosi fan che pongono domande. Questa volta l'imprenditore ha usato un tweet per annunciare l'arrivo dei nuovi Tesla Supercharger.

Parliamo delle colonnine superveloci utili a caricare le Tesla ma non solo, che ora stanno per raggiungere la loro terza generazione. I Supercharger standard andranno a coprire una popolazione maggiore nei principali mercati, Musk addirittura prevedere un range di copertura fra il 95 e il 100% dei cittadini nei mercati importanti per Tesla.

Nel 2019 però sarà anche l'anno (finalmente) dei Tesla Supercharger V3, che saranno montati già a partire dai primi mesi dell'anno. Purtroppo il CEO non ha rilasciato molti dettagli, sappiamo però che queste nuove colonnine andranno a ricaricare le vetture più velocemente rispetto ai Supercharger attuali. Delle colonnine V3 si parla già dalla fine del 2016, da quando Musk aveva preso in giro un utente che gli chiedeva se le nuove V3 sarebbero state da 350 kW. Il CEO aveva risposto: "350 kW? Cos'è, un giocattolo per bambini?", senza troppi giri di parole.

Dobbiamo dunque aspettarci almeno 400 kW per ogni singola colonnina, una quota enorme se rapportata ai Supercharger di oggi. Attualmente queste stazioni offrono 145 kW da condividere fra due vetture simultaneamente, e considerando che difficilmente le auto elettriche odierne hanno batterie superiori ai 120 kW stiamo già parlando di una carica molto veloce - 30 minuti per raggiungere l'80% in questo caso. Che le nuove colonnine Tesla rendano possibile una carica completa in una manciata di minuti, con vetture compatibili?

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
2

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!