Elon Musk su Tesla Giga Berlin:'Produrrà tanta nuova tecnologia'

Elon Musk su Tesla Giga Berlin:'Produrrà tanta nuova tecnologia'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Elon Musk, noto CEO di Tesla, è solito esprimersi su Twitter con una certa frequenza, fornendo tantissime informazioni utili laddove le campagne di marketing tradizionali sono assolutamente bistrattate dal brand.

Proprio dal social dei cinguettii è infatti emerso un fresco e interessante dettaglio: la compagnia automobilistica californiana ha intenzione di applicare gran parte delle nuove soluzioni tecnologiche, recentemente presentate all'evento del Tesla Battery Day, presso lo stabilimento di Berlino di imminente inaugurazione.

Musk ha rivelato che la Tesla Model Y europea farà uso delle tanto chiacchierate celle 4680 e non solo. La vettura godrà delle innovazioni strutturali al pacco batteria, dell'innovativo sistema di casting per la costruzione della scocca unibody e di un differente processo di verniciatura di qualità maggiore rispetto a quella attuale.

Elon Musk ha inoltre confermato l'implementazione di batterie al litio-ferro-fosfato, le quali avranno un ruolo chiave per tutti i veicoli di medio raggio che il brand metterà presto in circolazione. In altre parole, tutta questa faccenda suggerisce anche che il modello da 25.000 dollari in cantiere andrà a giovare di parecchie novità.

A ogni modo, la cosa più importante è un'altra. Musk ha dichiarato che l'impianto tedesco servirà a provare sul campo tutte queste soluzioni, che "si traducono in un rischio produttivo significativo". Insomma se dovessero rivelarsi valide migreranno immediatamente verso Giga Fremont e Giga Shanghai con enormi vantaggi economici, ma nella situazione opposta i ritardi e i problemi potrebbero costare mesi di tempo al marchio californiano.

Considerando che per Tesla la Cina e gli Stati Uniti sono i due mercati più importanti e avviati, Musk punta di sicuro a non essere troppo avventato coi clienti più fedeli, assicurandosi che le nuove tecnologie vengano prima testate per bene.

Ovviamente in futuro anche il vecchio continente diverrà fondamentale nelle operazioni globali, ma Tesla dovrà scontrarsi con una concorrenza agguerrita. In tal proposito vi invitiamo a seguire in diretta lo streaming di presentazione italiana relativo alla Volkswagen ID.3: ecco data e ora. In ultimo vogliamo rimandarvi all'analisi, appena pubblicata dalla EPA (Agenzia statunitense per la protezione dell'ambiente), circa le performance e l'efficienza della Polestar 2: l'autonomia per singola carica è piuttosto deludente, ma speriamo che le prove su strada ci smentiscano.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1