Elon Musk spiega perché si sono rotti i vetri del Tesla Cybertruck in diretta mondiale

Elon Musk spiega perché si sono rotti i vetri del Tesla Cybertruck in diretta mondiale
di

Qualcuno è pronto a giurare che l’incidente dei vetri del Tesla Cybertruck - rotti in diretta mondiale - sia stato in realtà un’abile messa in scena, una genialità di marketing di Elon Musk e soci, che sul palco però non sono apparsi poi così distesi e tranquilli. Ora il CEO ha finalmente spiegato cos’è andato storto - che gli crediate o meno.

Facciamo un salto indietro e raccontiamo cos’è successo. Nella serata di giovedì 21/notte di venerdì 22 novembre, Tesla ha lanciato ufficialmente il suo pick-up futuristico Tesla Cybertruck, costruito in acciaio e con vetri Armor Glass, ultra resistenti. Proprio per questo motivo Musk e soci hanno pensato di colpire i finestrini dell’auto con una palla di metallo, in diretta mondiale, rompendoli però per ben due volte - quando non avrebbero dovuto neppure scheggiarsi.

L’assistente di Musk ha imprecato in diretta, il CEO - visibilmente imbarazzato - si è perso in poche e sterili battute, per poi pubblicare sul web un video con il VERO comportamento che i vetri avrebbero dovuto avere. Ebbene su Twitter Musk ha spiegato, dando ragione a un utente, che il colpo di mazza dato qualche minuto prima sulla carrozzeria dell’auto avrebbe indebolito sensibilmente i vetri, che così hanno ceduto il fianco alla palla di metallo. Invertendo le due prove, probabilmente i vetri non si sarebbero rotti. Una storia credibile?

Quanto è interessante?
3