Elon Musk riceverà finalmente un compenso da Tesla, dopo tutto questo tempo

Elon Musk riceverà finalmente un compenso da Tesla, dopo tutto questo tempo
di

Era il 2018 quando Elon Musk decise con il Cda di Tesla di congelarsi lo stipendio per un periodo di 10 anni. Un decennio intero senza assegno mensile, una cosa decisamente insolita per i CEO d'azienda. Al contrario Musk aveva concordato un ambizioso piano che prevedeva dei bonus molto sostanziosi vincolati al raggiungimento di determinati target.

La scommessa di Elon Musk era quella di portare la sua azienda ad una capitalizzazione sul mercato di 640 miliardi di dollari, una cifra colossale. La strada ovviamente è molto lunga e preceduta da diversi step intermedi.

Il primo dei quali era il superamento del target di 100 miliardi di market-cap. Obiettivo raggiunto, perché la media della capitalizzazione degli ultimi 6 mesi è esattamente di 100.3 miliardi.

Questo traguardo ha fatto sì che Elon Musk maturasse il diritto di ottenere la prima tranche di quanto pattuito con Tesla. Le restanti 11 tranche verranno sbloccate ogni volta che la capitalizzazione di Tesla guadagnerà altri 50 mld di dollari, fino al raggiungimento dell'agognato obiettivo di 640 miliardi.

Elon Musk dovrebbe guadagnare circa 700 milioni grazie alle ottime performance di Tesla. Non si tratta comunque di un pagamento in contanti. L'accordo prevede che al raggiungimento dell'obiettivo Musk possa acquistare 1,69 milioni di azioni Tesla al prezzo vincolato di $350.02. Oggi le azioni valgono 779,20$. Insomma, un bel guadagno.

Ad ogni modo non potrà venderle per almeno 5 anni.

FONTE: Reuters
Quanto è interessante?
1