Elon Musk pronto a lanciare un servizio di car-sharing Tesla

Elon Musk pronto a lanciare un servizio di car-sharing Tesla
di

Quante volte abbiamo parlato dei robo-taxi di Tesla? Vetture completamente autonome che nel prossimo futuro vedremo nelle principali città d'America. Nel frattempo però la società di Elon Musk lancerà un altro servizio: il car-sharing.

Proprio così, Tesla ha intenzione di lanciare un suo servizio di car-sharing, che probabilmente offrirà Model 3, S e X. L'azienda sta sviluppando un'app apposita, esattamente come ha fatto Uber al debutto, cosa per Elon Musk ha perfettamente senso prima di lanciare i veri e propri robo-taxi. "Penso che abbia perfettamente senso lanciare un servizio di car-sharing tradizionale" ha detto Musk durante l'ultimo incontro con gli investitori, "lo useremo in attesa di avere tutte le autorizzazioni per la Guida Autonoma Completa".

Il ragionamento effettivamente ha senso: abituare i clienti a utilizzare un servizio di trasporto in condivisione per poi aspettare "il via libera" per aggiornare i veicoli al Full Self Driving. Il bello di Tesla infatti è che le sue auto già oggi hanno tutti i sensori e i chip necessari per la guida autonoma cittadina, basterà un aggiornamento software per abilitare le funzioni, non ci sarà certo bisogno di convertire tutta la flotta. Non è la sola novità in arrivo nel 2020: Tesla ha infatti intenzione di lanciare - finalmente - la sua assicurazione auto, della quale abbiamo parlato già tempo fa. Verrà venduta insieme alle nuove Tesla a un prezzo inferiore rispetto alla concorrenza, anche perché Musk è convinto che le Tesla debbano pagare meno per via della loro alta sicurezza.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
4
Elon Musk pronto a lanciare un servizio di car-sharing Tesla