Elon Musk prevede l'arrivo delle "super batterie" entro 3-4 anni

Elon Musk prevede l'arrivo delle 'super batterie' entro 3-4 anni
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Elon Musk, co-fondatore e CEO di Tesla, ci da un'anteprima sul futuro tramite un messaggio su Twitter: secondo le sue previsioni entro 3-4 anni avremo batterie con una vita decisamente più lunga e una densità energetica del 50% maggiore.

Si parla nello specifico di una densità energetica di 400 Wh/kg, un balzo tecnologico che renderebbe le batterie più piccole e quindi le auto più leggere; oppure, a parità di peso, garantirebbe un'autonomia stupefacente. Con una densità energetica simile inoltre l'elettrico potrà essere applicato con più facilità ad altri settori, come ad esempio quello aeronautico.

Questi dati superano anche l'obiettivo di Panasonic, partner di Tesla che ha da poco investito 100 milioni di dollari nella Giga Nevada: il piano di aggiornamento della chimica delle sue batterie "2170" prevede una densità energetica aumentata del 20% entro cinque anni. Tesla è partner anche di CATL, secondo Reuters l'azienda californiana sta lavorando con il suo produttore per aggiornare le batterie delle Model 3 destinate alla Cina tra fine 2020 e inizio 2021.

La dichiarazione di Musk potrebbe essere l'antipasto del Battery Day, la riunione annuale degli azionisti Tesla attesa per il 22 settembre, alle 23:30 italiane. Secondo alcune voci di corridoio, generate da un brevetto depositato, Tesla potrebbe presentare nuove batterie dotate di anodi senza litio, una tecnologia che assicurerebbe in primis una maggiore densità energetica. (foto cover Steve Jurvetson)

Quanto è interessante?
1