Elon Musk ci mostra l'incredibile Tesla Roadster e parla dei suoi propulsori SpaceX

Elon Musk ci mostra l'incredibile Tesla Roadster e parla dei suoi propulsori SpaceX
di

Oramai lo sappiamo tutti, Tesla non è estranea a soluzioni pazzesche, a specifiche incredibili e funzioni bizzarre. Il Cybertruck è la perfetta rappresentazione di tutto ciò e prova a reinventare il mondo dei pickup in uno stile pienamente Tesla.

Lo stesso vale anche per la prossima generazione di Tesla Rodaster, la quale si spera possa arrivare sul mercato, scongiurando ulteriori ritardi, entro la fine del 2021. Elon Musk per il bolide promette caratteristiche e performance inarrivabili, come uno scatto da 0 a 96 km/h in 1,9 secondi, una velocità massima di oltre 400 km/h e un'autonomia di circa 1.000 chilometri per singola carica. La cosa più sconcertate però è che questi numeri si riferiscono alla Roadster "standard".

Avete letto bene, perché il CEO di Tesla ha a più riprese affermato che la vettura godrà di vari pacchetti in grado di aumentarne sensibilmente le prestazioni. L'unico conosciuto finora è lo "SpaceX Package" il quale sfrutterà tecnologie aerospaziali inserendole in un mezzo stradale con propulsori aggiuntivi.

Adesso, anche grazie a un breve video anteprima della prossima stagione di Jay Leno's Garage, Elon Musk getta in pasto al famelico pubblico nuovi dettagli su questo mostro:"Useremo aria compressa a pressione estrema. E' un propulsore a gas freddo. Il propulsore principale sarà dietro la targa. Quindi per accelerare la targa si abbasserà e dietro di essa si attiva il motore a razzo. E' totalmente James Bond."

Insomma la Roadster con SpaceX Package sarà un qualcosa di mai visto in circolazione, sia per quanto concerne i rettilinei che sul tracciato. Secondo Musk la EV straccerà ogni record del Nurburgring e chi la guiderà si sentirà come se fosse a bordo di uno Space Shuttle. A ogni modo si tratterà di un'esperienza piuttosto esclusiva, poiché si prevede di produrne circa 10.000 esemplari l'anno. Basandoci sugli eccellenti numeri degli ultimi mesi la Roadster rappresenterà soltanto una piccola frazione degli introiti della compagnia, ma di sicuro piomberà sul mercato con l'idea di sconvolgerlo per sempre.

Nel frattempo Tesla sta aggiornando a un ritmo maniacale le sue funzioni di guida autonoma e l'interfaccia relativa alla visualizzazione della segnaletica stradale: ecco le ultime novità.

FONTE: teslarati
Quanto è interessante?
2