Elon Musk due volte positivo e due volte negativo al Covid-19: che succede?

Elon Musk due volte positivo e due volte negativo al Covid-19: che succede?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Elon Musk, eclettico CEO di Tesla, pare essere positivo al coronavirus. La situazione è in realtà molto confusa, poiché egli stesso ha pubblicato un commento su Twitter il quale lascia intendere una scarsa efficacia dei test:"Sta succedendo qualcosa di molto strano."

"Oggi ho eseguito quattro test al Covid. Due hanno avuto esito negativo, gli altri due positivo. Stesso macchinario, stesso test stessa infermiera. Ho usato sempre il test antigenico rapido BD." In seguito a queste sue affermazioni alcuni utenti hanno provato a sincerarsi delle sue condizioni, e Musk ha proseguito:"I sintomi di un normale raffreddore. Niente di insolito finora."

Come avrete intuito, Musk diffida un po' di questa tipologia di test rapido poiché, almeno nel suo caso, si è rivelato poco attendibile. A ogni modo può comunque essere utile per attuare un isolamento preventivo evitando quindi di diffondere il Covid-19.

In questi giorni l'indice di contagio è altissimo in molti Paesi, e i governi fanno quello che possono per monitorare la situazione, alternando test più affidabili ma di lento processamento a quelli meno affidabili ma di rapidissimo risultato. Infatti adesso Elon Musk è in attesa dei risultati del test PCR, i quali dovrebbero arrivare nel corso delle prossime 24 ore da diversi laboratori.

In attesa di sapere di più sulle condizioni del CEO di una delle compagnie automobilistiche dalla più imponente crescita economica, vogliamo rimandarvi a notizie inerenti un produttore rivale. Stiamo parlando di Rivian che, in poche ore, ha mostrato al mondo le varianti definitive del pickup R1T e del SUV R1S.

Ufficializzata inoltre anche la Hyundai Kona Electric: il crossover elettrico della casa coreana è già uno dei modelli più richiesti del mercato EV globale.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1