Elon Musk può davvero chiamare suo figlio X Æ A-12? Probabilmente no

Elon Musk può davvero chiamare suo figlio X Æ A-12? Probabilmente no
di

In queste ore si parla molto del nuovo figlio di Elon Musk, lo ha avuto con la cantante Grimer e gli è stato dato un nome molto bizzaro. Elon Musk e la compagna lo vogliono chiamare a tutti i costi X Æ A-12, che è un insieme di easter egg e rimandi alle passioni del patron di Tesla.

Ma si potrà davvero chiamare X Æ A-12? La risposta è: al 99% no, sarebbe un'assurdità così grande che nemmeno le leggi permissive degli Stati Uniti lo consentirebbero.

Nel caso specifico, bisogna guardare alle norme vigenti dello Stato della California. Laura Wattenberg è un’esperta di nomi, e in particolare di quelli più usati in America. Sull'argomento ci ha scritto un libro.

La rivista Slate l'ha intervistata per inquadrare meglio la questione. La Wattenberg non usa tanti giri di parole, e va dritta al punto: non supererà il vaglio dello Stato. È un nome legalmente irricevibile.

Il motivo è che le norme californiane impongono che si usino esclusivamente le lettere dell'alfabeto americano. Simboli e numeri non sono accettati.

Il problema diventerebbe quindi di natura anche piuttosto pragmatica: «Non c'è solo il problema che stiamo ovviamente parlando di un nome virtualmente impronunciabile. È anche un nome destinato a dare messaggi di errore se inserito in un qualsiasi database o modulo pubblico».

Nelle ore passate si è discusso molto anche dell'arcano significato di questo nome. Lo ha svelato la compagna di Elon Musk con un tweet.

FONTE: Slate
Quanto è interessante?
2