Elon Musk conferma l'arrivo dello Smart Parking sulle Tesla: di cosa si tratta?

Elon Musk conferma l'arrivo dello Smart Parking sulle Tesla: di cosa si tratta?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Presto sulle auto Tesla potrebbe arrivare una nuova funzione: lo Smart Parking, come promesso da Elon Musk in persona su Twitter in risposta al post di un utente.

A domanda: "Quando potremo vedere lo Smart Parking?", il CEO di Tesla ha risposto in modo alquanto curioso. "Spero in un mese o due, anche se all'inizio potrebbe sembrare davvero stupido", una frase di risposta che aumenta i dubbi anziché diminuirli, anche perché sulla funzione non sappiamo davvero nulla.

Possiamo immaginare sia un completamente dello Smart Summon appena arrivato con il software Tesla V10 è già capace di scatenare la fantasia degli utenti. Smart Summon permette di richiamare una vettura in un raggio di circa 45 metri con il proprio smartphone, e se Smart Parking facesse il contrario? Con l'auto che magari va a cercarsi in autonomia un parcheggio nelle vicinanze...

Potrebbe essere, anche perché le Tesla hanno già una funzione di parcheggio automatico, sia parallelo che perpendicolare - che fra l'altro funziona anche discretamente bene. Vedremo, anche perché uno Smart Parking come lo abbiamo immaginato dovrebbe essere davvero preciso per funzionare a dovere, cosa che Smart Summon ha dimostrato ancora di non essere al 100%... vedremo se gli uomini di Elon Musk riusciranno a fare il miracolo nel giro di un paio di mesi. Smart Parking arriverà sia sulle auto con pacchetto Full Self Driving che Autopilot Avanzato.

FONTE: Teslarati
Quanto è interessante?
1