Elon Musk ce l'ha fatta: Tesla farà parte dell'indice S&P500

Elon Musk ce l'ha fatta: Tesla farà parte dell'indice S&P500
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo tanto battagliare, Elon Musk ce l’ha fatta: Tesla sta per entrare ufficialmente nello S&P500, notizia che ovviamente sta spingendo il titolo in alto in fase di pre-market.

Le stime attuali danno TSLA a +12,03% e le proiezioni sono in continuo aumento, ma vedremo cosa succederà nelle prossime ore. Nel frattempo vi ricordiamo che l’S&P500, spesso conosciuto semplicemente come S&P, è un indice di borsa statunitense realizzato da Standard & Poors nel 1957 che segue ancora oggi un paniere azionario formato dalle 500 aziende Made in USA a maggiore capitalizzazione.

Capite bene dunque che entrare a farne parte è un simbolo di prestigio, significa essere fra le migliori aziende statunitensi dal punto di vista della capitalizzazione. Un obiettivo che Musk insegue già da diverso tempo, dopo averlo mancato per un soffio allo scorso aggiornamento.

Ad annunciare la notizia in ogni caso è stato lo stesso indice S&P, con queste esatte parole: “Il 16 novembre 2020 S&P DJI ha annunciato che TSLA sarà aggiunta all’indice S&P 500, con valutazioni effettive a partire da lunedì 21 dicembre, data in cui avverrà l’aggiornamento trimestrale.” In casa Tesla dunque si può festeggiare, e così chi ha investito nella compagnia, anche se il nuovo obiettivo da oggi in poi sarà rimenerci, nell’S&P 500...

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
2