Elon Musk annuncia: la guida autonoma definitiva di Tesla sta per arrivare

Elon Musk annuncia: la guida autonoma definitiva di Tesla sta per arrivare
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tesla non ce l'ha fatta a rilasciare quella che Elon Musk chiama guida autonoma completa nella "versione finale" entro la data decisa in precedenza, e cioè nel 2019. Adesso però il CEO della compagnia richiama l'attenzione per un rilascio imminente.

L'Autopilot, alle condizioni attuali, è pensato principalmente per la guida in autostrada, e nel mentre la funzione Smart Summon permette agli automobilisti di farsi raggiungere dalla propria vettura all'interno dei parcheggi grazie al recente aggiornamento V10.

Elon Musk, quando parla di "versione finale" del sistema di guida autonoma, intende l'accorciare il gap tra le due funzioni, consentendo una mobilità mai vista in precedenza:"Si, per versione finale intendo che la macchina sia capace di guidare da casa propria a lavoro senza nessun intervento esterno. Dovrà comunque esser supervisionata, ma sarà capace di guidare andando a colmpare il gap con l'autonomia a bassa velocità dello Smart Summon. Per ora è disponibile l'autonomia ad alta velocità in autostrada e quella a velocità intermedia, in grado semplicemente di leggere i semafori e i segnali di stop. Quindi versione finale rappresenta l'abilità di fare tutto questo senza interventi umani, anche se una supervisione sarebbe ancora necessaria."

Secondo Elon Musk l'accesso a tale sistema avrebbe dovuto esser rilasciato in early access entro la fine dello scorso anno, anche a vantaggio di pochi fortunati proprietari di Tesla. Nonostante il ritardo Elon Musk ha fatto sapere che non manca molto tramite un recente post su Twitter.

Anche allo stato attuale l'Autopilot è di grande aiuto per gli spostamenti quotidiani. Può ben dirlo il proprietario di una Model 3, il quale ha ringraziato la propria macchina per avergli salvato la vita evitando un incidente. Grato al proprio sistema di guida autonoma anche un altro automobilista e possessore di Model 3: quest'ultima ha evitato un impatto grazie ad una frenata automatica.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
3