Elon Musk aggiorna i Supercharger Tesla: si arriverà a 300 kW

Elon Musk aggiorna i Supercharger Tesla: si arriverà a 300 kW
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Con l’elettrificazione, Porsche ha lavorato davvero bene con la sua Taycan berlina e Taycan Cross Turismo - che abbiamo guidato qualche giorno fa nel nord della Francia. Il marchio di Stuttgart è in grado di toccare i 350 kW di potenza in fase di ricarica e lo stesso ha fatto Hyundai con la Ioniq 5, ora Tesla prova a recuperare terreno.

A oggi, i Supercharger (ovvero le colonnine di ricarica proprietarie di Tesla) più recenti posso toccare i 250 kW di picco, una quota che appena un paio di anni fa era già altissima ma che ora è già stata in qualche modo “superata”. Lo dimostra Tesla stessa, con Elon Musk che ha confermato un upgrade in arrivo: dai 250 kW di oggi, i Supercharger saranno in grado di toccare i 300 kW di picco. Il CEO l’ha scritto su Twitter commentando una classifica delle migliori EV stilata da Car & Driver, ha però omesso i modelli che potranno caricare a questa nuova velocità.

Possiamo immaginare che le nuove Model S e X 2021 non avranno assolutamente problemi, allo stesso modo il Cybertruck e la Roadster di seconda generazione, che andranno a utilizzare celle 4680. Le Model 3 e Y più recenti possono arrivare a 250 kW ed è probabile che si fermino qui, anche per differenziarsi dalle ammiraglie del brand, questo però lo scopriremo solo successivamente.

Quanto è interessante?
1