Niente elettrico per la futura Nissan 400Z: bisognerà aspettare il 2025

Niente elettrico per la futura Nissan 400Z: bisognerà aspettare il 2025
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La 400Z si sta facendo attendere come una sposa sull'altare, di lei conosciamo solo la silhouette, con quel musetto allungato e il padiglione contenuto che hanno reso celebri 240Z e 280Z.

Nissan ha poi interrotto le trasmissioni, non sappiamo nulla della Z attesa per il 2021, né l'aspetto esteriore (che possiamo anticipare con alcuni render della 400Z 2021) né il suo contenuto tecnico. Nuove informazioni giungono da Ivan Espinosa, vicepresidente senior di Nissan, in una recente intervista, ha dichiarato che il debutto dell'auto è “molto vicino” e che la 400Z continuerà ad essere alimentata a benzina, con in futuro la possibilità di vedere una versione ibrida (come ci può suggerire il nuovo piano di Nissan per integrare un ibrido o elettrico in ogni auto in gamma); una versione totalmente elettrica sarà disponibile soltanto dopo il 2025.

Stando al sito australiano CarAdvice tale scelta è principalmente legata alla natura tecnica del prodotto, la 400Z sarà basata sulla stessa piattaforma della precedente 370Z e ciò rende impossibile un'elettrificazione totale del modello. Non è un caso la data del 2025 ipotizzata da Espinosa, probabile riferimento per il passaggio da Z35 (Z400) a Z36, ma forse stiamo correndo un po' troppo...

Espinosa ha poi aggiunto “La tecnologia [delle auto elettriche] è molto avanzata, ma non è al livello per il quale può offrire le prestazioni che ti aspetti da un auto sportiva”, una frase che può sembrare strana alla luce delle hypercar elettriche tuttora in sviluppo ma perfettamente condivisibile considerando le sportive medie, un segmento ancora non avviato all'elettrificazione.

Quanto è interessante?
1