Le elettriche di BMW faticano a prendere il volo? A luglio appena 10mila plug-in vendute

Le elettriche di BMW faticano a prendere il volo? A luglio appena 10mila  plug-in vendute
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La BMW i3 sta registrando performance sicuramente migliori negli ultimi mesi, con una crescita a livello di vendite sostenuta nel tempo. Ma i piccoli passi in avanti fatti dalla i3 non sembrano essere in grado di assorbire il declino di altre linee, così a luglio delle plug-in di BMW ne sono state piazzate poche più di 10.000.

Per la precisione, il numero si ferma a 10.069 unità consegnate. È un numero in calo del 5.4% rispetto ad un anno fa. La BMW i3 da sola sta andando avanti con una crescita year-to-year del 12.6%. Eppure, nonostante questo, in queste ore era emerso il rumor di una possibile cessazione della linea i3.

"Quasi sei anni dopo il primo lancio, le vendite dell'innovativa BMW i3 raggiungono una crescita a doppia cifra in luglio, con 2.691 veicoli consegnati ai clienti a livello globale", ha annunciato il gruppo BMW. "In attesa dell'imminente lancio sul mercato della nuova BMW 330e ibrida plug-in, le vendite complessive delle BMW elettrificate sono state più basse rispetto a luglio dell'anno scorso, con un totale di 10.069 unità, tra 100% elettriche e BMW e MINI ibride plug-in".

Ora l'attesa è rivola verso la nuova BMW X5 xDrive45e, una ibrida plug-in, ma soprattutto verso la MINI Cooper SE, che ha già raggiunto l'impressionante traguardo delle 45.000 preordinazioni. È più di quanto abbia venduto la BMW i3 nel suo anno migliore.

FONTE: Insideevs
Quanto è interessante?
1