Elation Freedom, l'hypercar elettrica americana da oltre 1900 CV

Elation Freedom, l'hypercar elettrica americana da oltre 1900 CV
di

L'avvento dell'elettrico nelle auto ad alte prestazioni ha portato alla creazione di tantissime nuove aziende che sognano di diventare la futura Rimac, casa croata che potrebbe prendere possesso del marchio Bugatti. Oggi si aggiunge al gruppo Elation Hypecars, con sede in California. La sua Freedom promette di essere leggera e velocissima.

La Elation Freedom è dotata di tre motori elettrici, la cui potenza totale è di 1414 CV. Per chi non si accontenta c'è l'opzione per il quarto motore che porta la potenza a ben 1903 CV! Il peso è ottimo per essere un'elettrica: 1650 kg a vuoto. Il segreto della leggerezza è nella monoscocca in fibra di carbonio. Il peso è inoltre distribuito per ottenere un baricentro basso: il pacco batteria da 100 kWh a forma di T è posizionato sul pianale. Carlos Satulovsky, fondatore e CEO di Elation Hypercars, ha dichiarato che si aspetta uno 0-100 km/h in 1,8 secondi e una velocità massima di circa 420 km/h.

L'autonomia è sempre stata il tallone di Achille nelle sportive elettriche, eppure Elation promette quasi 500 km con batterie standard e oltre 640 con il pacco batteria maggiorato. Dichiarazioni forti. Per chi è ancora affezionato a cilindri e pistoni sarà disponibile anche la variante Freedom Iconic Collection, mossa da un V10 da 5,2 litri che produce 750 CV. La trazione è integrale, come nell'elettrica, e il peso è limitato a 1293 kg.

Nonostante Elation dichiari che si tratti della prima hypercar elettrica americana c'è un precedente: la Hyperion XP-1 alimentata con celle a combustibile. Nessuna delle due vetture è attualmente in vendita ed entrambe sono previste per il 2022. Ci sentiamo di dire che Hyperion è leggermente in vantaggio in quanto ha già prodotto un prototipo marciante della XP-1.

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
1