INFORMAZIONI SCHEDA
di

La nuovissima Ferrari Roma è stata capace di sorprendere il mondo automobilistico, non solo per le tempistiche di lancio, ma soprattutto per le grosse differenze che porta con sé e per il distacco rispetto al resto della line-up.

Lo stile Ferrari nel design estetico delle proprie vetture non ha eguali, ma in questo caso sono state accantonate le forme aggressive per accogliere linee più eleganti, le quali strizzano l'occhio alle meravigliose creazioni della casa di Maranello portate alla luce nel corso degli anni '60.

In questo senso l'ispirazione alla Ferrari 250 GT Lusso è palese, e questa rivisitazione in chiave moderna potrebbe andare a costare più di 200.000€ pur rappresentato uno dei modelli più economici della gamma. Un tale price positioning la metterebbe in competizione con la Aston Martin Vantage e la McLaren GT, o anche con Mercedes-AMG GT R o Porsche 911 Turbo.

Comunque ad oggi è disponibile tantissimo materiale video per poterla ammirare da ogni angolazione. In alto e in fondo alla pagina vi proponiamo le presentazioni della stessa Ferrari, di Shmee150 e di Top Gear, che vi mostreranno ogni particolare della nuova GT italiana, sia per quanto riguarda gli esterni che gli interni.

Questi ultimi sono stati rivelati solo in seguito, e sono dominati da un enorme display digitale da 16 pollici, affiancato da un altro schermo da 8,4 pollici disposto in verticale, e perfettamente integrato con la console centrale.

Le prestazioni della Ferrari Roma sono di tutto rispetto. E' infatti mossa da un motore V8 sovralimentato da 3,9 litri, il quale sprigiona 612 cavalli di potenza. Questa è inviata alle ruote posteriori da un cambio a doppia frizione e 8 rapporti pensato anche per ridurre i consumi. Il risultato è uno 0-100 da 3,4 secondi e una velocità massima di 320 km/h. Niente male davvero.

Oltre al video vi alleghiamo tramite questo link una dettagliatissima galleria di immagini, che la ritraggono in ogni suo particolare, non perdetevela. Per chiudere vi informiamo che la casa automobilistica italiana ha intenzione di rallentare un po' il ritmo, e infatti nel 2020 non saranno presentate così tante auto come accaduto quest'anno.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
3