di

Come tutti ormai sappiamo il Coronavirus ha impedito l'avvio della stagione di Formula 1 2020, e la possibile ripresa è ancora da datare, anche se si punta al via libera entro il mese di luglio, con Monza come possibile primo GP.

Nel frattempo però i piloti si stanno sfidando ampiamente al simulatore, mettendo in piedi canali di streaming per trasmettere in diretta le loro prodezze nell'eSport. Charles Leclerc, giovane e promettente pilota Ferrari, ha aperto il canale YouTube Charles Leclerc Streaming, attraverso il quale ha appena pubblicato il suo testa a testa con il pilota McLaren Lando Norris, avvenuto attraverso il simulatore di Formula 1 di Codemasters: F1 2019.

Il tracciato scelto dai due è stato il Circuit of the Americas di Austin, Texas. E' interessante vedere il raffronto tra simulazione e realtà poiché a quanto pare le macchine virtuali sembrano avere le stesse identiche performance di quelle vere e proprie. Questo palesa quindi non soltanto la necessità di talento, ma anche il grado di familiarità con il set up di gioco e con la fisica di guida del titolo di corse, con quest'ultima che sembra effettivamente essere di livello.

Fantastico poi assistere a manovre da veri e propri campioni, come quella che si presenta al minuto 10:13 del video in alto dove Leclerc, conscio della probabile staccata lunga di Norris, si allarga per tentare di dare tutto in trazione tenendo la posizione. Grazie ad una certa abilità e alla sua previsione la manovra viene completata alla grande, per la sorpresa di Norris.

Il pilota monegasco, dopo aver discusso con i ragazzi del team eSport FDA, ha commentato così:"Mi hanno dato alcune dritte. Mi sono allenato parecchio, migliorandomi con i nostri piloti eSport. Ho imparato molto." Insomma, da quello che abbiamo potuto vedere la sua pratica gli è servita un bel po', ma dal nostro canto questo ci fa tornare dentro una dannata voglia di tornare al vero "hardware", sperando che il Mondiale 2020 possa ripartire quanto prima, sicurezza permettendo.

Allo stesso tempo la Formula E sta diventando anch'essa virtuale, con Günther ed Evans ad avviare alla grande il campionato.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
5