L'Early Access di Tesla per avere in anteprima il software V10 è uguale per tutti?

L'Early Access di Tesla per avere in anteprima il software V10 è uguale per tutti?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Gli utenti Tesla stanno aspettando con ansia il nuovo aggiornamento software V10, che porterà miglioramenti sostanziali ad Autopilot, alla funzione Summon e all'esperienza utente in generale. Molti clienti dell'azienda californiana però hanno potuto provare le novità in anteprima grazie al programma Early Access, ma come funziona?

Lo scorso mese di marzo Elon Musk in persona ha annunciato un rialzo dei prezzi per il suo Autopilot e il pacchetto Guida autonoma al massimo delle potenzialità, venduto in realtà senza alcune funzioni chiave ancora in sviluppo. Proprio per questo motivo Tesla ha deciso di far accedere (tramite invito) ai clienti che avessero comprato il FSD a un programma Early Access per provare in anteprima le nuove funzioni. Ma quanti livelli di Early Access esistono?

Su Twitter l'eclettico CEO ha lasciato intendere che esistono almeno due livelli, non uno solo. Un Early Access Program ristretto a pochissimi e un Wide Early Access Program in grado di coinvolgere più utenti. La questione è saltata fuori poiché alcuni utenti EAP non trovavano funzioni disponibili invece ad altri, Elon Musk ha così chiarito la situazione sul suo social network preferito. Per fare un paragone, è un po' quello che succede in casa Apple, con le Beta Sviluppatore e le Beta Pubbliche (più stabili delle altre), più o meno. C'è qualcuno fra voi che ha avuto esperienze con il programma Early Access di Tesla?

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
3