INFORMAZIONI SCHEDA
di

La nuova BMW M2 continua ad essere avvistata dai fotografi spia, ma c’è ancora da aspettare per il suo reveal ufficiale. La nuova M2 infatti verrà svelata il prossimo ottobre, ma anche la casa bavarese sembra non vedere l’ora di presentarla, quindi nell’attesa ha permesso all’ex pilota e youtuber Daniel Abt di mettersi alla guida della M2 2023.

E nel farlo ha permesso anche che riprendesse il tutto, anche quando si è lanciato a tutta velocità sulle autobahn tedesche, le autostrade senza limiti di velocità dove spesso vengono messe alla prova le prestazioni delle vetture. Ebbene, nonostante si tratti di una vettura ancora camuffata ormai nelle ultime fasi di sviluppo, le informazioni che abbiamo sul suo conto sono molte, sebbene non siano ancora confermate da BMW stessa.

Sappiamo però che sotto al cofano avrà lo stesso motore già montato sulla M3 ed M4, parliamo quindi del 6 cilindri in linea da 3.0 litri che in questo caso dovrebbe limitare la sua potenza a “soli” 450 CV. Non abbiamo dettagli specifici sulle prestazioni, ma il video onboard di Daniel Abt parla da sé: l’auto è andata ben oltre il solito limite di 250 km/h delle auto bavaresi, ed ha continuato la sua corsa fino a toccare i 292 km/h, per di più raggiungendoli con relativa facilità.

Se il buongiorno si vede dal mattino, questo suggerisce che la nuova BMW M2 sarà un bel peperino, e non a caso erediterà anche il comparto sospensioni e l’impianto frenante delle sorelle maggiori citate sopra. Di serie avrà un cambio manuale a 6 rapporti, ma all’occorrenza si potrà optare per la trasmissione automatica a 8 rapporti, mentre il tetto sarà in fibra di carbonio per abbassare il baricentro. Infine, ricordiamo che la BMW M2 2023 sarà l’ultima M a montare esclusivamente un motore a combustione interna.

Quanto è interessante?
1