Cos'è e come funziona l'i-Cockpit 3D della Nuova Peugeot 208

Cos'è e come funziona l'i-Cockpit 3D della Nuova Peugeot 208
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Peugeot 208 è sicuramente una delle vetture da tenere d'occhio in questo 2020, non a caso è stata insignita del premio Auto dell'Anno a Ginevra. Le novità portate dalla nuova generazione non sono di certo poche, fra queste però spicca il nuovo i-Cockpit 3D di Peugeot - che andiamo a conoscere in dettaglio.

Probabilmente molti di voi non hanno ancora avuto moto di vedere una nuova 208 da vicino, sappiate però che al posto del quadro strumenti tradizionale ne troviamo uno completamente digitale e tridimensionale. Il display montato da Peugeot ha infatti due piani di lettura, è il sistema a scegliere cosa mostrare in rilievo in base all'importanza dell'informazione.

Secondo il brand francese, questo permette di ridurre il tempo di reazione per la lettura degli avvisi, dunque in caso di pericolo aumenta la sicurezza alla guida. La lettura del display inoltre è garantita da uno sterzo appiattito e montato più in basso rispetto a un'auto normale; un volante estremamente compatto, la cui corona rende l'auto più reattiva del normale. Il quadro strumenti è invece montato in linea con l'asse visivo della strada, per avere davvero tutto sotto controllo con minimo sforzo e distrazione. Avete apprezzato la plancia della nuova Peugeot 208, disponibile anche in versione e-208 elettrica, o preferite uno stile differente?

Quanto è interessante?
2
Peugeot 208Peugeot 208Peugeot 208Peugeot 208Peugeot 208Peugeot 208Peugeot 208