C'è una BMW M3 abbandonata nelle strade di Los Angeles. È uno scheletro...

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Uno scheletro bianco è stato trovato sul ciglio di una strada nella città di Los Angeles. Il ritrovamento ha dell'incredibile, ms come mai nessuno sembra far caso a questi resti abbandonati? Tranquilli, non si tratta della scena di qualche delitto efferato: è "semplicemente" una BMW M3 lasciata in rovina.

L'auto, nonostante la sua carrozzeria (o quel che rimane di essa) sembra essere stata letteralmente spolpata di tutto, forse da qualche ladro. Chi abita e lavora nei pressi, ci troviamo a Ventura Boulevard (LA), ipotizza che si tratti dell'opera di qualche carrozziere che sta lavorando sul mezzo. Eppure, tutto sembra molto strano; ma soprattutto, tutto sembra rimandare a qualche atto vandalico che potrebbe far male a molti appassionati delle quattro ruote...

Infatti, come già sottolineato, escluse alcune parti della carrozzeria (quasi impossibili o inutili da rubare) e qualche dettaglio degli interni (incluso il volante), tutto è stato portato via; e tutto vuol dire tutto. Anche il motore, un sei cilindri da 3,0 litri e 543 CV. Anche il frontale non c'è più. Portati via i fari, la mascherina e tutto quello che si poteva estirpare dal volto di questa BMW bianca (BMW, sei nuovi modelli elettrici in arrivo con la Neue Klasse: ecco quali saranno). Nell'abitacolo, inoltre, manca anche tutto il cruscotto e, ovviamente, la parte tecnologica dell'infotainment. Anche i sedili, andati; rimane solamente il bracciolo che divideva le due sedute anteriori, che rivela dei rivestimenti rossi, eleganti. Infine, le ruote ci sono, ma non sono quelle originali.

Comunque sia, la BMW in questione è ferma ormai da giorni in quel posto. Ma si tratta di un veicolo rubato, oppure è veramente opera di un carrozziere? Poche settimane fa un'altra BMW M3 da 1.000 CV è stata rubata allo youtuber Kies; si sarà trattato di un colpo simile di qualche ladro?

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi