A due bambini è stato proibito di giocare ai videogiochi, ma li salva la Tesla del papà

A due bambini è stato proibito di giocare ai videogiochi, ma li salva la Tesla del papà
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nel caso foste genitori, o se da piccoli giocavate tanto ai videogiochi, forse capite perfettamente la situazione che può verificarsi quando due bambini litigano per avere la precedenza davanti allo schermo. Nella maggior parte dei casi si tratta di bisticci all'ordine del giorno, ma quando si esagera c'è bisogno di prendere provvedimenti.

Ed è proprio quello che è accaduto a Brian Lovett, padre di due pargoli e proprietario di una Tesla Model X. Lui e sua moglie hanno proibito ai piccoli di guardare la televisione o di giocare ai videogiochi per un giorno intero, ma quello che è accaduto in seguito è stato totalmente inaspettato per loro.

I fratellini si sono intrufolati di nascosto nel garage, hanno aperto le portiere della Model X, sono saliti a bordo della vettura e hanno avviato il catalogo Tesla Arcade, che il produttore californiano mette a disposizione a ogni cliente, per giocare a Beach Buggy Racing. Per loro sfortuna non sapevano che il padre avesse posizionato delle telecamere in tutta la casa, le quali li hanno beccati in flagrante durante le loro marachelle, come potete ben notare dal post Twitter in fondo alla pagina.

Se masticate un po' di inglese avrete già capito che Lovett si sia fatto parecchie risate una volta viste le registrazioni, anche se non ha potuto darlo a vedere direttamente davanti ai propri figli. A ogni modo, il fatto di aver monitorato tutta l'abitazione, è stato certamente un vantaggio per Lovett, in quanto tenere da parte il video per il futuro potrebbe servire a far tornare alla mente ricordi felici.

Da quanto ci è parso di capire pare che Lovett stesse già controllando ogni movimento dei bambini, perché l'intervento è stato praticamente immediato. Comunque, anche se i suoi ordini sono stati disattesi, sarà sicuramente un pizzico orgoglioso della loro scaltrezza.

Per concludere riportando un paio di notizie sulla casa automobilistica, vi rimandiamo ad un recentissimo accordo appena siglato con Panasonic, utile a gestire la fornitura di batterie per le EV proprietarie. Infine, a testimonianza delle fenomenali performance dei veicoli di Elon Musk, ecco il tempo fatto registrare dalla Tesla Model Y Performance sul tracciato.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
3