Ducati riparte a Borgo Panigale: moto in arrivo nei concessionari

Ducati riparte a Borgo Panigale: moto in arrivo nei concessionari
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nella serata di ieri 26 aprile, il Governo Italiano ha diramato le nuove regole speciali in vigore dal 4 maggio per continuare a combattere la diffusione del Coronavirus. Già da oggi 27 aprile però alcune attività industriali sono pronte a riaprire, come lo stabilimento Ducati di Borgo Panigale.

A rientrare non saranno tutti i dipendenti ma soltanto quelli strettamente indispensabili per svolgere le attività di produzione e ricerca, che dovranno inoltre rispettare un rigido protocollo di sicurezza sviluppato in collaborazione con le RSU. Claudio Domenicali, AD di Ducati, ha detto: "È indispensabile prestare grande attenzione al rispetto ferreo delle procedure di sicurezza: il virus non è scomparso. Molto importante il lavoro congiunto fatto con la Regione Emilia-Romagna. Sarà un anno molto difficile ma ripartire è comunque un inizio, abbiamo tanti ordini per le Streetfighter V4, per le Multistrada 1260 S Grand Tour e per le Panigale V2. La moto è un veicolo perfetto per la fase due: nessun problema di parcheggio e distanza garantita; sicurezza e divertimento al tempo stesso".

Questo significa che presto le moto del brand italiano torneranno nei concessionari, Corea e Giappone hanno già ripreso le vendite, mentre in Germania i negozi sono aperti da una settimana ma l'inventario scarseggia, motivo per cui bisogna tornare a produrre. "Abbiamo uno cospicuo portafoglio ordini. La nuovissima Streetfighter V4, appena lanciata, ha ottenuto consensi unanimi da parte della stampa specializzata, è la indiscussa regina della categoria ed i clienti la aspettano. Purtroppo la produzione è stata bloccata dopo appena un mese dall’inizio. Poi tanti ordini anche per la Multistrada 1260 s Grand Tour e per la Panigale V2. Abbiamo i magazzini vuoti anche per il Multistrada 950 e lo Scrambler 1100 PRO. Sono convinto che la moto, in questa “fase 2”, si rivelerà un mezzo straordinario per unire divertimento, passione, possibilità di disporre di un veicolo con cui trascorrere i weekend e il muoversi in città velocemente, in tutta sicurezza, senza problemi né di parcheggio né di distanzia sociale. Voglio ringraziare tutti i dipendenti di Ducati che hanno con pazienza e collaborazione gestito questa fase anomala e ci stanno supportando anche per gestire la ripartenza" ha terminato Domenicali. A proposito di Ducati, non perdete la nuova Panigale V4 LEGO Technic, in arrivo nei negozi a giugno.

Quanto è interessante?
2