DriveNow e car2go uniscono le forze: arriva il servizio di car sharing Share Now

DriveNow e car2go uniscono le forze: arriva il servizio di car sharing Share Now
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Negli ultimi anni sia Daimler AG che il Gruppo BMW hanno scommesso sul car sharing, creando ovviamente due servizi differenti, rispettivamente car2go e DriveNow. Ora le due compagnie hanno unito le forze per creare un servizio ancora migliore: Share Now.

Quelli che fino a poco tempo fa erano concorrenti, oggi sono un'azienda unica, pronta a concentrarsi su una sola parola chiave: l'innovazione. Share Now offrirà ben cinque soluzioni di mobilità urbana: si parte dal classico car sharing per arrivare alla ricarica elettrica dei mezzi EV, passando per il servizio autista, la pianificazione di viaggi multimodale e il parcheggio a distanza. Da utenti avremo così a disposizione oltre 20.000 automobili in condivisione in tutto il mondo fra Smart, Mercedes-Benz, BMW e MINI, inoltre sono già funzionanti 3.200 auto elettriche.

13 i Paesi coperti in tutto il mondo, 30 città su due continenti diversi. Ma cosa cambia per il cliente? Sulla carta, arriveranno soltanto vantaggi: le aree di operatività saranno condivise, inoltre sin da ora si potranno usare le diverse app in modalità interconnessione - in futuro però arriverà una nuova e unica applicazione. Sin da ora però è possibile filtrare le auto e vedere solo i veicoli di nostro interesse, pagando come sempre abbiamo fatto, con la carta di credito connessa al profilo.

Quanto è interessante?
1