di

Anti-Tesla, un termine che viene usato spesso nella presentazione di nuove vetture elettriche. Se fossimo in una partita di scacchi le auto di Elon Musk sarebbero il Re, fare scacco matto è lo scopo del gioco, l'ambizione di tutti i costruttori che si buttano nel rischioso mercato elettrico.

Il video che vi presentiamo oggi, dal canale Vehicle Virgins, ci regala un'estesa panoramica sulla Drako GTE. La berlina della californiana Drako Motors è capace di erogare oltre 1200 CV dai suoi quattro motori elettrici e una coppia massima di, tenetevi forte, 8.800 Nm. Questi numeri permettono ovviamente di stracciare in accelerazione una Tesla Model S P100D, Drako lo ha dimostrato in un video realizzato dall'azienda stessa... un classico "ti piace vincere facile". La Drako GTE è equipaggiata con una batteria da 90 kW, progettata per essere ricaricata rapidamente tramite prese da 150 kW. Ad ora Drako non ha rivelato i tempi di ricarica e anche nel video di Vehicle Virgins il dato non viene citato.

Dal punto di vista tecnologico la Drako GTE è basata sulla Fisker Karma, lo si nota soprattutto dalla zona padiglione. L'azienda californiana ha lavorato duramente per renderla più prestazionale e per donarle un look unico. La Drako GTE è quindi l'anti-Tesla Model S come Drako Motors vuole far intendere? No, per un semplice fattore: sono vetture di categorie diverse. Basti pensare che la GTE sarà venduta ad un prezzo di circa 1.100.000 euro, siete già con la calcolatrice in mano per capire quante Model S si possono acquistare con questa cifra?

Chissà se con l'uscita della Tesla Roadster da 400 km/h Drako Motors vorrà ripetere la sfida in accelerazione...

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
1