di

La Tesla Model 3, anche in versione Performance, è comunque la vettura più conservativa tra quelle proposte dalla casa californiana. Per esempio non ha tra le sue armi la Ludicrous Mode, equivalente della Launch Mode per le auto tradizionali, e deve quindi fare affidamento esclusivamente sulla potenza, senza altri aiuti.

Nonostante tutto la EV dimostra ad ogni drag race di essere una vera e propria forza della natura, pure al confronto con una sportiva come la Toyota Supra. Questa è la discendente di una prosperosa linea genealogica di prestazionali automobili giapponesi, infatti Toyota punta molto sul modello, che è rinomato per le sue prestazioni in accelerazione, anche per la sua notevole apparizione in Fast and Furious.

La Supra che vediamo impegnata oggi contro la Model 3 non è affatto stock, infatti è stata modificata dal suo proprietario come sua abitudine, lo ha fatto notare Brooks (pilota della Tesla) di DragTimes, il canale che ha caricato il video su YouTube. Il bolide è quindi capace di 500 cavalli, ottenuti dal suo motore a 6 cilindri in linea da 3,0 litri, con trazione posteriore e cambio automatico ad otto rapporti. Tra le feature aggiunte troviamo gomme da drag race e cerchi modificati, che le permettono un sensibile salto di qualità. Dal suo canto la Tesla Model 3 Performance è completamente intonsa, e dispone di due motori elettrici che le garantiscono 473 cavalli e trazione all-wheel drive.

I due veicoli si sfidano per due volte e, come puntualizzato da DragTimes, Brooks non è stato molto reattivo ai nastri di partenza, e ha dovuto riacciuffare la Supra sulla lunga distanza. Nonostante il piccolo gap la Model 3 non si è fatta distanziare, ed ha invece tenuto testa alla giapponese, superandola nel finale ed ottenendo un tempo di 11,765 secondi, per una velocità terminale di 181 km/h. La Supra invece, nonostante sia arrivata ai 184 km/h ha avuto una progressione più lenta e ha quindi fatto registrare un tempo pari a 12,102 secondi.

La seconda prova ha dato lo stesso esito, nonostante la Model 3 sia stata un filo più lento e al contempo la Supra un pelo più veloce, ma potete constatarlo voi stessi col video in alto.

Di recente è stata presentata la Supra 3000GT, un Concept con look e componenti da gara e, per finire, beccatevi queste immagini che riprendono varie Supra, tutte rigorosamente arancioni, sul set di Fast & Furious 9.

FONTE: teslarati
Quanto è interessante?
1