Donne al volante... forti e resistenti come gli uomini, dice la scienza

Donne al volante... forti e resistenti come gli uomini, dice la scienza
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Uno studio dell'Università del Michigan ha testato la resistenza fisica e la capacità di getire lo stress delle donne pilota, in particolare si è cercato di capire se, per motivi naturali, le donne avessero degli handicap in più rispetto ai piloti professionisti uomini, soprattutto durante il ciclo.

La conclusione? Neanche per idea, e così vengono a meno decenni di stereotipi e pregiudizi. Le donne hanno la stessa inclinazione di resistere allo stress e alla stanchezza degli uomini, spiegano i ricercatori capeggiati da David Ferguson. Il loro lavoro è stato pubblicato sulla rivista Medicine and Science in Sports.

Per capire se esistessero eventuali differenze dettate del genere di appartenenza, gli scienziati hanno monitorato la risposa corporea di sei piloti uomini e sei pilote donna (con meno esperienza) durante tre gare diverse. Gli stessi test sono stati condotti sia con la cabina di guida aperta, che con la cabina chiusa.

Ai ricercatori interessava analizzare le differenze nella frequenza cardiaca e respiratoria, oltre che nella temperatura corporea. "Il calore è una delle principali fonti di stress nelle gare —ha spiegato Ferguson stando all'ANSA—, e le donne hanno ovviamente una temperatura corporea elevata durante alcune fasi del ciclo mestruale".

Così l'obiettivo era quello di capire se, in questa fase, un pilota donna avrebbe potuto affaticarsi più facilmente, andando a creare un rischio pure per le altre persone in gara. Questa tesi è stata confutata: "da quello che emerge dal nostro lavoro non è così", ha concluso il ricercatore.

FONTE: Ansa
Quanto è interessante?
5