Donna vende fiori con la sua VW Beetle e sopravvive al COVID-19

Donna vende fiori con la sua VW Beetle e sopravvive al COVID-19
di

La pandemia di coronavirus è endemica in tutto il mondo, e il Brasile non fa affatto eccezione. Nel corso degli ultimi giorni in gran parte dell'America del Sud la situazione è piuttosto grave, ma una donna di Rio de Janeiro ha risolto in parte i propri problemi economici con una soluzione fantastica.

Girando in macchina o a piedi tra le strade della enorme metropoli è impossibile non notare la Volkswagen Beetle del 1969 che in questi giorni è parcheggiata sempre allo stesso angolo, carica di orchidee, felci girasoli che si sporgono dal tettuccio o emergono dal cofano.

E' la nuova occupazione che ha rimesso in sesto Valcineia Machado che, dopo i lockdown atti a limitare la diffusione del coronavirus, era andata in bancarotta. Adesso invece è diventata la nuova star di Copacabana grazie ad una fantastica vettura d'epoca e alla sua intraprendenza.

A 51 anni ha avuto la forza di reinventarsi:"Ero al verde e non potevo pagare l'affitto, quindi ho pensato a cosa potessi fare per sopravvivere." Queste le sue parole mentre posava sul marciapiede, con estrema cautela, un vaso contenente un girasole. Alla fine, come avrete intuito, la sua attività va avanti a pieno ritmo, e in modo migliore di quanto sperato all'inizio.

A proposito di Beetle, circa tre mesi fa Volkswagen ha registrato il marchio e-Beetle: che sia in arrivo il Maggiolino elettrico? La casa automobilistica tedesca si è ormai lanciata con tutta sé stessa sul sentiero dell'elettrificazione della gamma, e la VW ID.3 appena debuttata in Italia ne è la testimonianza.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
2
Donna vende fiori con la sua VW Beetle e sopravvive al COVID-19