di

Ancora una volta una dashcam di una Tesla si è rivelata molto utile, in quanto ha ripreso gli ansiosi attimi di un inseguimento autostradale ad alta velocità, che la polizia ha dovuto attuare per acciuffare una donna tanto irresponsabile da coinvolgere anche un bambino.

Il video in alto non ci dona molte informazioni. Non si parla infatti di chi sia al volante e sul perché stia scappando dagli agenti. Per fortuna però i ragazzi di InsideEVs hanno approfondito un po' la vicenda fornendo aggiornamenti utili.

Prima di scoprire come sia andata davvero però, e cioè dando una semplice occhiata alle riprese, dovremmo dire che il conducente della Tesla avrebbe di sicuro dovuto fermarsi e fare spazio alla polizia. Il proprietario della EV non l'ha fatto, e resta quindi l'interrogativo riguardo le sue intenzioni: ha scientemente deciso di registrare l'inseguimento mettendo potenzialmente in pericolo sé stesso e gli altri utenti della strada? Questo però non possiamo saperlo.

Sappiamo però che secondo i notiziari locali al volante della macchina fuggente, una Nissan Maxima, ci sia stata una donna ricercata per una seria di furti. Il tutto è accaduto nella Contea di Broward, non lontano da Miami, in Florida. La polizia è riuscita ad acciuffare la Nissan e ad arrestarne la corsa attraverso una manovra tattica, che ha avuto come conseguenza l'impatto dell'auto in fuga contro barriere di sicurezza della Interstate 95.

C'è però un altro fatto da riportare, e cioè che con la donna era presente anche un bambino:"Gli ufficiali sono stati visti mentre estraevano un bambino dal sedile posteriore dell'auto in seguito all'incidente." Insomma la fuggitiva è stata quindi arrestata per furto, per la conseguente fuga, per aver provato ad eludere l'inseguimento delle forze dell'ordine e anche per aver messo in pericolo l'incolumità di un bambino.

Per fortuna nessuno si è fatto male, ma è totalmente incomprensibile il comportamento della donna, c'è ben poco da aggiungere. A ogni modo inseguimenti simili sono piuttosto comuni negli Stati Uniti d'America. Uno di questi è infatti avvenuto pochi giorni fa per fermare dei ladri intenti a portar via da una concessionaria ben tre Tesla. Chiaramente non tutte le operazioni del genere si concludono nel migliore dei modi, e ne è testimonianza la morte di un uomo avvenuta alcune settimane or sono in seguito ad un tentativo di speronamento di una volante.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
3