Donna mette il liquido lavavetri nel motore della Mini: il risultato è una melma marrone

Donna mette il liquido lavavetri nel motore della Mini: il risultato è una melma marrone
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Un'automobilista proprietaria di una Mini ha notato che il livello del liquido dei lavavetri fosse troppo basso, di conseguenza ha deciso di effettuare un rabbocco. Peccato però che, nel giro di una decina di minuti dall'operazione, la macchina abbia iniziato ad emettere una nuvola blu dal motore.

Ha quindi iniziato ad accendersi la luce del liquido del tergicristallo nonostante fosse stato appena riempito il serbatoio: cosa è successo? Semplicemente la proprietaria della Mini, il cui nuovo modello si è mostrato poche settimane fa senza veli, aveva inavvertitamente versato il liquido lavavetri dove dove andare invece l'olio motore e il risultato è stato ciò che vedete in foto qui sopra e nel post Facebook più sotto.

In poche parole l'intero motore della piccola inglese è stato ricoperto da una sorta di melma schiumosa di color marrone, risultato della “combustione” fra l'olio motore e appunto il liquido lavavetri.

Un danno non da poco visto che alla fine l'automobilista è stata costretta a sostituire il motore pagandolo circa 4.000 euro, una spesa che ovviamente si sarebbe potuta evitare semplicemente riempiendo il giusto serbatoio.

Giusto per intenderci, il serbatoio per il sapone dei cristalli è quello dove c'è il simbolo del tergicristallo, quindi il vetro e la fontanella d'acqua stilizzata, ma evidentemente la proprietaria della Mini era sovrappensiero e non si è accorta di quanto stesse facendo.

Lo scatto del danno è divenuto virale dopo che è stato pubblicato su Facebook dal centro Club BMW Voiture Allemande Région in Francia ed ha ricevuto più di 25.000 commenti, per la maggior parte scioccati.

Non sono mancati i classici leoni da tastiera come ad esempio un utente che ha commentato: “Quella è una donna. Continua a pulire piatti e a lavare invece di che fare le cose da uomini. Una targa rotta costa solo due euro, a differenza di un motore". Pronta la replica: “Fa ridere gli uomini, certo, ma alcuni non sanno nemmeno come avviare una lavatrice".

Per correttezza di informazione va detto che tale episodio è piuttosto vecchietto, visto che risale al 2017, ma non si sa bene per quale motivo sia diventato virale solamente in questi giorni. Choc a parte, in previsione di partenze estive, ricordatevi di controllare la vostra macchina di modo di partire in sicurezza: assicuratevi che vi sia il liquido lavavetri, ma nel serbatoio giusto.