INFORMAZIONI SCHEDA
di

A molti automobilisti, soprattutto quelli americani, l'idea che Dodge possa lanciare sul mercato una muscle car completamente elettrica potrebbe fare accapponare la pelle, ma a nostro avviso non bisogna mai disdegnare un prodotto prima che questo sia stato presentato e commercializzato.

Che la casa automobilistica a stelle e strisce stesse lavorando ad una muscle car a zero emissioni era piuttosto scontato, ma adesso è ufficiale: il brand prevede di darla in pasto ai consumatori entro il 2024.

Per il momento i dettagli sul veicolo sono davvero scarsi, e l'unico indizio concerne un paio di frame del video in alto, dove possiamo posare lo sguardo su un muso squadrato, che ricorda a tratti quello con il quale la Dodge Charger ha fatto il suo debutto nel 1969. Sulla parte inferiore del paraurti troviamo invece una barra luminosa ad attraversarlo nella sua interezza.

Il tutto è stato condiviso durante la presentazione messa in piedi in occasione dello Stellantis EV Day, registrato proprio davanti alla storica villa Dodge in presenza di modelli iconici del passato. E' chiaro che il marchio USA voglia inseguire il futuro celebrando i fasti del passato, e da parte nostra non vediamo l'ora di saperne di più sulla macchina.

Per ora ci basti sapere che il passaggio alla propulsione elettrica è dipeso in modo esclusivo dalle performance ottenibili, ma non mancheranno delle interessantissime chicche come il burnout eseguibile con tutte e quattro le ruote grazie alla trazione integrale.

Le prime voci di corridoio parlano di una EV con un output complessivo superiore ai 1.000 cavalli di potenza ma, come dicevamo alcune righe più in alto, adesso non ci resta che aspettare aggiornamenti ufficiali sulla questione e quindi specifiche più precise (se volete subito una Dodge da 1.000 cavalli, date un'occhiata a questo mostro).

Avviandoci a chiudere senza allontanarci dalla casa del Michigan vogliamo mostrarvi una Dodge Charger a motore centrale identica a quella che guiderà Dominic Toretto in Fast & Furious 9.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
3