Questa Dodge Charger da 1000 CV è tutta di carbonio

Questa Dodge Charger da 1000 CV è tutta di carbonio
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il bolide raffigurato nella galleria di immagini in fondo alla pagina può rappresentare il desiderio di moltissimi appassionati di motori: si tratta di una Dodge Charger estrema, sia dal punto di vista della potenza erogata sia da quello ingegneristico.

Per la sua creazione dobbiamo ringraziare il team di SpeedKore, casa di tuning che non attua un progetto se non si basa sull'impiego del sesto elemento della tavola periodica, e cioè della fibra di carbonio.

La compagnia del Winsconsin ha messo in ottimo uso il generoso propulsore Hellephant V8 di Mopar avvolgendo con una carrozzeria in carbonio un ottimo esemplare di Dodge Charger del 1970 modificato appositamente per l'attore Kevin Hart, che ha di recente distrutto un'altra opera di SpeedKore e ha quindi deciso di ricontattare il brand per un nuovo progetto.

Le immagini parlano chiaro nel comunicare l'estensione delle modifiche, che vanno a riguardare la costruzione di una roll cage a 14 punti, l'impiego di pinze freno Brembo a sei pistoncini per le ruote anteriori e quattro per quelle posteriori, l'installazione di molle prestanti e regolabili Penske e tanto altro.

Il motore invece resta pressoché intoccato. Si tratta del classico Hellehpant V8 da 7,0 litri, capace di erogare ben 1.000 cavalli di potenza e 1.288 Nm di coppia andando così ad eclissare ogni modello che la casa automobilistica statunitense ha al momento sul mercato. Totalmente rinnovato però il sistema di scarico custom, così come la scatola del cambio proveniente da una moderna Challenger Demon.

In sintesi siamo davanti ad un lavoro assolutamente egregio, per cui vi invitiamo a dare un'occhiata approfondita alle immagini in calce. Avviandoci a chiudere invece vogliamo rimandarvi ad altri due lavori i quali prevedono l'uso massiccio della fibra di carbonio. Il primo concerne una rarissima Dodge Challenger prodotta sempre da SpeedKore circa un anno fa, mentre il secondo ci porta in Italia per ammirare la meravigliosa Pagani Huayra Roadster, che grazie al carbonio si alleggerisce alla grande.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
1
dodgedodgedodgedodgedodgedodgedodgedodgedodgedodgedodgedodgedodgedodgedodgedodgedodgedodgedodgedodgedodgedodgedodge