INFORMAZIONI SCHEDA
di

Della McLaren F1 stradale sono stati costruiti soltanto 64 esemplari e uno di essi, dal valore comprensibilmente inarrivabile, è appena stato messo in vendita negli Stati Uniti.

Il listino pubblicato da Issimi ci permette di conoscerne alcune caratteristiche altrimenti nascoste, ma non fa chiarezza su tutto. Inizialmente la macchina ha fatto parte dello stock di sette esemplari destinato agli Stati Uniti, ma stranamente mancano dettagli che in aste del genere vengono quasi sempre trascritti con chiarezza. Manca ad esempio il numero di chilometri percorsi dalla vettura, nonché i due attestati di proprietà di entrambi i possessori passati.

In ogni caso il futuro acquirente si ritroverà fra le mani un vero e proprio pezzo di storia dell'auto, mosso da un eccezionale V12 aspirato BMW da 6,1 litri capace di erogare ben 627 cavalli di potenza a 7.400 giri al minuto e 650 Nm a 5.600 giri. Per l'epoca si trattava di specifiche tecniche stratosferiche.

La McLaren F1 però stupisce anche lato carrozzeria, poiché la fibra di carbonio rinforzata permette alla supercar tenere la massa sui 1.138 chilogrammi. Non c'è affatto bisogno di dire che alla metà degli anni novanta era unica nel suo genere per le sue prestazioni: poteva scattare da 0 a 100 km/h in poco più di 3 secondi, arrivava a 200 km/h in 9,4 secondi e toccava i 386 km/h di velocità massimale. Ancora oggi non si farebbe mettere i piedi in testa facilmente.

Per il momento non conosciamo la richiesta economica del venditore, ma dati i precedenti supponiamo che si supereranno agilmente i 10 milioni di euro. Per chiudere restando nei pressi del produttore di Woking vi rimandiamo ad un'altra vettura la quale sta impressionando il pubblico con delle prestazioni eccezionali. Stiamo parlando della nuova McLaren 765LT, che nelle gare di accelerazione è un vero e proprio razzo su gomma. Per farle abbassare la cresta è stata ingaggiata una Ferrari SF90 Stradale, che però possiede circa 250 cavalli in più.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1