Dl clima, il Governo introduce un ecobonus pe la rottamazione delle moto?

Dl clima, il Governo introduce un ecobonus pe la rottamazione delle moto?
di

Emergono nuovi dettagli sul decreto clima al vaglio del Governo italiano. Dopo le indiscrezioni sull'ecobonus per la rottamazione delle auto, oggi l'ANSA si sofferma su un possibile bonus che lo Stato intenderebbe dare anche a coloro che decideranno di rottamare la moto.

Nella bozza del decreto, riportata dall'importante Agenzia di Stampa italiana, si fa riferimento alla costituzione di un fondo ad hoc battezzato "programma sperimentale buono mobilità" da 255milioni di Euro, che dovrebbe portare al versamento di un "buono mobilità" da dare ai cittadini dei comuni che sono sotto procedura d'infrazione per lo smog.

Qualora i rumor dovessero trovare riscontri ufficiali, coloro che cambieranno moto (fino ai modelli Euro3) o motocicli (massimo di classe Euro2 ed Euro3 a due tempi) entro il 31 Dicembre 2021 riceveranno bonus rispettivamente di 1.500 e 500 Euro.

Tale buono non andrà a costituire il reddito imponibile, e potrà essere utilizzato entro i successivi tre anni per gli abbonamenti per il trasporto locale ed altri servizi, tra cui figurano quelli di bike sharing con pedalata assistita. Secondo l'ANSA, "la quota di risorse di competenza per il 2019 del ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare è destinata, nei limiti di 40 milioni di euro, a finanziare progetti per la creazione, il prolungamento, l'ammodernamento e la messa a norma di corsie preferenziali". I progetti dovranno anche essere presentati al ministero "da uno o più Comuni, anche in forma assistita" in aree di massimo 100mila abitanti che sono sotto procedura d'infrazione europea.

Quanto è interessante?
2