Il divertimento puro ha un nome: Lamborghini Huracan Evo a trazione posteriore

Il divertimento puro ha un nome: Lamborghini Huracan Evo a trazione posteriore
di

Per Lamborghini l'esperienza alla guida è sempre il punto dal quale partire per lo sviluppo delle proprie vetture sportive. Non a caso la compagnia di Sant'Agata Bolognese continua a reiterare i suoi V10 e V12 aspirati rendendoli disponibilo anche sugli ultimi modelli.

Ma adesso l'intenzione è quella di passare allo step successivo, infatti tra non molto arriverà sul mercato una Lamborghini Huracan Evo a trazione posteriore, quindi tutta la sua indomabile esuberanza verrà scaricata solo su due ruote. Stiamo parlando di un bolide da 610 cavalli di potenza e 560 Nm di coppia, generati da un V10 aspirato da 5,2 litri. Cotanta magnificenza, accoppiata ad un sistema di sterzata dinamico, garantirà divertimento puro oltre che prestazioni.

Stefano Domenicali, presidente e amministratore delegato in Lamborghini, ha commentato in questo modo:"La Huracan EVO a trazione posteriore mette la macchina nelle mani del guidatore: l'esperienza di guida deriva direttamente dalla meccanica. Quest'auto mi ricorda le origini ingegneristiche di Lamborghini: il guidatore è il perno delle performance della Huracan EVO RWD, con feedback senza filtri, emozioni e un'avvincente esperienza di guida controllata interamente dal pilota."

Il nuovo controllo della trazione è stato sviluppato e calibrato specificatamente per questa nuova Huracan EVO e consente derapate senza precedenti, le quali distruggeranno senz'altro i pneumatici degli automobilisti più spericolati. Ricordiamo che la supercar è capace di scattare da 0 a 100 km/h in appena 3,3 secondi e, con un peso di soli 1.388 kg, si muove agile come una gazzella in ogni curva che si affronta.

Per tutto questo bisognerà aspettare la primavera di quest'anno, quando potrete portarvela a casa per poco più di 200.000 euro. Non si tratterà certamente della Lamborghini più costosa in circolazione, controllate infatti questa classifica delle auto più costose del 2019 su eBay. Bravi e fortunati invece un padre e suo figlio: i due hanno costruito in 3D la carrozzeria di una Aventador, e la compagnia italiana ha premiato i loro sforzi fornendo loro una Aventador SV vera e propria.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1