Distrutta la prima McLaren Artura: il poderoso bolide ha subito un grave incidente

Distrutta la prima McLaren Artura: il poderoso bolide ha subito un grave incidente
di

Portarsi a casa un bolide nuovo di zecca è di sicuro una delle esperienze più belle in assoluto per un appassionato di motori. Di contro, il distruggerlo immediatamente dopo la consegna può portare la lancetta dell'umore dalla parte opposta, cioè verso la disperazione.

Come potreste notare voi stessi dando un'occhiata al post Instagram di supercar.fails, un esemplare di McLaren Artura si è appena schiantato contro una BMW argentata: potrebbe essere la prima Artura mai distrutta dal suo debutto in strada. Per fortuna nessuno è rimasto gravemente ferito in seguito all'incidente, in quanto entrambe le vetture viaggiavano a bassa velocità.

Il breve video allegato fa vedere la supercar ibrida mentre fronteggia la berlina tedesca dal lato sbagliato della strada. Nonostante il volante a destra la collisione è avvenuta in un Paese con la guida a destra, per cui non è da escludere che il conducente abbia invaso la corsia con senso di marcia opposto.

A giudicare dalle sue condizioni, la Artura ha bisogno di un nuovo paraurti, della sostituzione del cofano e pure di altri passaruota anteriori. Il muso non se la passa bene, ma siamo ben lungi dall'irreparabilità, soprattutto se la meccanica non ha subito smacchi; ricordiamo che il bolide McLaren dispone di un propulsore in posizione centrale.

A proposito del motore, stiamo parlando di un V6 twin-turbo da 3,0 litri coadiuvato da una piccola unità elettrica alimentata tramite un pacco batteria da 7,4 kWh. L'output ammonta a 680 cavalli di potenza e 720 Nm di coppia, inviati alle ruote posteriori attraverso un cambio automatico a otto rapporti. Ciò rende possibile uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 3,0 secondi (tutti i dettagli sulla McLaren Artura).

A ogni modo le consegne del mostriciattolo potrebbero essere state avviate giusto qualche giorno fa, quindi il povero esemplare danneggiato è rimasto intonso per pochissimo. Non sarà per nulla contento il noto designer Frank Stephenson, che ha lodato le forme della McLaren Artura assegnandole un ottimo voto.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1