di

Il proprietario di una Tesla Model 3 vi ha installato una sorta di cingolati per la neve, e questi ultimi hanno finito per danneggiare pesantemente il propulsore elettrico e l'intero assale anteriore. Adesso sta lottando con Tesla per ottenere la garanzia.

Il protagonista della storia è Michael del canale YouTube lowlifeduramax. L'appassionato di elettriche ha condiviso le sue vicissitudini tramite una storia su Twitter nel corso della giornata di ieri, affermando che Tesla voglia negargli la garanzia su una Model 3 con appena 3 mesi di vita.

Michael ha indirizzato un serie di tweet ai membri della community Tesla e persino al CEO della società Elon Musk, facendo presente il suo incontro con i rappresentati dell'assistenza della casa californiana. Uno di questi l'ha informato sul fatto che il motore elettrico si fosse completamente rotto.

Lo YouTuber, a causa dei suoi accrocchi, avrebbe messo sotto eccessivo stress il propulsore sia per quanto riguarda l'asse anteriore sia per quanto concerne quello posteriore. Lo dice lui stesso attraverso un tweet:"Tesla afferma che gli accessori per la neve con il 50% di riduzione dei rapporti hanno causato un surriscaldamento del motore."

In pratica con ogni probabilità il proprietario della EV dovrà dire addio ad ogni riparazione gratuita, come precisa il manuale di garanzia:"Questa Tesla Parts, Body & Paint Limited Warranty non compre alcun danno o malfunzionamento diretto o indiretto causato da, a causa di, o risultante da, normale logoramento o deterioramento, maltrattamento, abuso, negligenza, incidente, collisione, impatto, mancato o improprio uso, menutenzione, deposito o trasporto, includendo, ma non limitando a, tutto quello che segue:

Mancato contatto con Tesla dopo la scoperta del difetto coperto da Tesla Parts, Body, & Paint Repair Limited Warranty; qualsiasi riparazione, alterazione o modifica dei componenti comperti, o l'installazione o utilizzo di qualunque componente o accessorio costruito da una persona o da uno stabilimento non autorizzato o certificato nel farlo."

Insomma, secondo questo manuale le regole sono molto stringenti. Una qualsiasi uscita dai binari dell'utilizzo standard, o dagli interventi manutentivi ordinari, può in alcuni casi invalidare la garanzia. Certo l'episodio è parecchio al limite, in quanto l'uso di cingolati non è assolutamente necessario per la marcia sulla neve, basta infatti molto meno.

Nel frattempo l'Autopilot di Tesla si ferma per la prima volta in modo autonomo al semaforo rosso: ecco il vidoe. Infine a un furgoncino è stato montato un motore preso da una Model S, e il risultato è esilarante.

FONTE: teslarati
Quanto è interessante?
2