Disney Crudelia: scopriamo la misteriosa auto della protagonista

Disney Crudelia: scopriamo la misteriosa auto della protagonista
di

Crudelia, nuovo lungometraggio Disney diretto da Craig Gillespie, è nelle sale italiane dal 26 maggio e a pagamento sul servizio Disney+. Crudelia non è soltanto il nome della protagonista ma anche dell'elegante vettura che l'accompagna. Scopriamo insieme di che modello si tratta.

L'auto è una Panther De Ville, prodotta dalla casa britannica Panther Westwinds dal 1974 al 1985. A differenza delle De Ville usate nelle precedenti iterazioni è dotata di quattro porte e non due: essendo un prequel è probabile che Crudelia, interpretata da Emma Stone nella nuova pellicola, abbia mutato i suoi gusti in fatto di auto. Panther offriva vetture dalla meccanica moderna e dal tocco retrò, la De Ville è il secondo modello prodotto e succede alla J.72. Ognuno dei 60 esemplari è stato realizzato a mano ed è apertamente ispirato alla Bugatti Type 41, meglio conosciuta con il soprannome "Royale".

Come da tradizione classica, le carrozziere a disposizione erano svariate e sotto al lungo cofano poteva essere montato un sei cilindri in linea o un V12, entrambi di produzione Jaguar. Col dodici cilindri nella versione più spinta la De Ville arrivava a quota 300 CV di potenza massima, necessari per dare brillantezza ad un veicolo da 2.000 chilogrammi. La De Ville ai tempi era l'auto più costosa in vendita in Gran Bretagna, al suo prezzo potevano essere acquistate ben due Rolls-Royce Silver Shadow (qui in una gustosa versione "Teslamod")!

Grazie alla BBC conosciamo anche la storia dell'esemplare usato nelle riprese di Crudelia. La vettura era di proprietà di Peter Mayo di Mansfield, Inghilterra; l'uomo acquistò l'auto smontata e in pessime condizioni con l'intenzione di restaurarla. Disney ha comprato l'auto in quelle condizioni e ha delegato un restauro perfetto, concluso con la classica verniciatura bicolore in bianco e nero. Ma quanto ha dato Disney a Peter? La cifra non è pubblica, ma l'ex proprietario ha parlato di una transazione a “quasi a sei cifre”: nonostante la rarità e il fatto di essere costosissima negli anni '70 il valore della De Ville oggi non supera i 100.000 euro.

Magari la sua presenza in Crudelia, e verosimilmente nel sequel appena annunciato, aumenterà l'appetito dei collezionisti.

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
1
Disney Crudelia: scopriamo la misteriosa auto della protagonista