Disastro gasolio: nuove accise porteranno diesel e benzina allo stesso prezzo?

Disastro gasolio: nuove accise porteranno diesel e benzina allo stesso prezzo?
di

Non c'è pace per il gasolio: dopo esser stato demonizzato per anni, tanto che le vendite di nuove auto diesel sono colate a picco, ora potrebbe essere "vittima" di un nuovo rincaro delle accise, con prezzi più alti alla pompa per noi automobilisti.

È quanto affermano le voci arrivate a Il Messaggero, che vorrebbero le accise del gasolio praticamente pari a quelle della benzina. A oggi le accise sul diesel sono pari a 0,617 euro al litro, che è fra l'altro una cifra già ragguardevole, mentre sulla benzina le stesse accise arrivano addirittura a 0,728 euro al litro. Con questo nuovo, ipotetico salto in alto delle tasse diesel e benzina verde andrebbero a costare praticamente uguali, con prezzi alla pompa compresi fra l'1,3 euro e l'1,6 euro per ogni litro di carburante acquistato.

Ancor peggio andrebbe in autostrada, dove già oggi i carburanti sfiorano i 2 euro al litro. A chi gioverà questo cambiamento? Allo Stato sicuramente, poiché il gettito nelle casse delle finanze statali andrebbe a crescere di circa 5 miliardi di euro. Certo lo Stato siamo sempre noi, gli stessi soldi poi dovrebbero essere usati per servizi pubblici, è lecito però domandarsi perché siano sempre gli automobilisti i più vessati dalle accise, con tasse totali pari al 71% del prezzo alla pompa di ogni singolo litro - come vi abbiamo raccontato in questo speciale dedicato.

Quanto è interessante?
4